Pasta di Mandorle

La Storia della Pasta di Mandorle Siciliana

La pasta di mandorle, chiamata anche pasta reale, è un dolce tipico del Sud Italia. La pasta di mandorle è stata riconosciuta come prodotto agroalimentare tradizionale siciliano e inserita nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T) del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

La pasta di mandorle, chiamata anche pasta reale, è un dolce tipico del Sud Italia. Questa specialità dolciara viene prodotta esclusivamente in 3 regioni:

  1. Sicilia
  2. Calabria
  3. Sardegna

Ogni regione, avendo il proprio dialetto ha rinominato la pasta di mandorle (pasta reale) con il proprio nomignolo.

In Sicilia ad esempio la pasta di mandorle viene chiamata “pasta riali”; In Calabria invece la chiamano pasta de ammìänduli.

Alla fine del 1100 d.C, in un convento in provincia di Palermo, nasce la pasta di mandorle. Se andiamo a rileggere la storia della pasta reale, la prima “apparizione” è stata nel Convento Martorana, oggi divenuto la chiesa Santa Maria dell’Ammiraglio, situata a in provincia di Palermo.

Il nome “reale” attribuito alla pasta reale (pasta di mandorle) si può ricondurre al fatto che essa fosse “degna di un re” per la bontà e le caratteristiche del dolce tipico.

La pasta di mandorle è un dolce tipico del Sud Italia molto conosciuto in Italia anche per possibilità di realizzare facili ricette.

Alcune delle principali ricette con pasta di mandorle sono:

  1. Cassata, cassatelle e cassatine
  2. Rollò
  3. Frutta di pasta reale (chiamata anche Frutta di Martorana)

Quest’ultima, la frutta di pasta reale, è un dolce tipico che viene preparato di solito per la festa di Ognissanti (il giorno dei santi) che è il primo giorno di Novembre. La frutta di pasta reale, i “frutti finti, sono un dolce tipico di origine siciliana (esattamente di Palermo) molto religioso.

I frutti finti fatti con pasta reale di mandorle, chiamata frutta di Martorana, al giorno d’oggi sono molto conosciuti anche in tutto il mondo grazie alla sua perfetta imitazione della frutta.

Chiudi il menu
×

Carrello

QUALI SONO I DATI TRATTATI DA Sicilia Sapori

I dati personali trattati da Sicilia Sapori (“Trattamento Dati”) sono dati raccolti (i) in quanto forniti direttamente dall’interessato; (ii) in quanto forniti da terze parti; (iii) automaticamente.

i) I dati forniti direttamente dall’interessato sono tutti i dati personali inseriti nel Sito (per navigare, per procedere agli acquisti online o per qualsiasi altra ragione) o che comunque siano forniti ad Sicilia Sapori con qualsiasi modalità. Qualsiasi soggetto interessato, nei limiti di legge, può decidere di non permettere il trattamento di tutti o parte dei suoi dati, sebbene tale esclusione potrebbe limitare o escludere l’uso di parte dei servizi di Sicilia Sapori. Esempi di dati forniti direttamente dagli interessati sono: il nome; l’indirizzo e numero di telefono; i dati della carta di credito (trattati limitatamente al tempo necessario all’acquisto); i nominativi dei destinatari degli ordini, se diversi dall’acquirente. Più in generale, tutti i dati forniti per permettere l’effettuazione di un ordine d’acquisto, lo svolgimento di ricerche di prodotti sul Sito, la compilazione e l’uso del profilo sul Sito, l’agevolazione della consegna dei prodotti con la comunicazione dei dati relativi ai numeri o indirizzi di contatto (e.g. telefono, email, indirizzi), ecc.

ii) I dati forniti da terze parti sono tutti i dati personali che Sicilia Sapori raccoglie da altre fonti (società di servizi postali, corrieri, società di data entry, ecc.) per svolgere i suoi servizi. Anche in questo caso, qualsiasi soggetto interessato, nei limiti di legge, può decidere di non permettere il trattamento di tutti o parte dei suoi dati, sebbene tale esclusione potrebbe limitare o escludere l’uso di parte dei servizi di Sicilia Sapori. Esempi di dati forniti da terze parti sono i dati relativi agli aggiornamenti o correzioni ricevuti in occasione delle consegne da parte dei corrieri o dei partner trasportatori o di terzi, i dati sulle pagine web visitate che potremmo ricevere da altri operatori commerciali con i quali Sicilia Sapori potrebbe collaborare in alcune iniziative, ecc.

iii) I dati raccolti automaticamente sono i dati di navigazione e/o i c.d. “cookies”. I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. Si tratta di informazioni che, generalmente, non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente. Questi dati vengono principalmente utilizzati per ricavare informazioni statistiche sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

705